Skip to content

Lavoro ibrido: rituali quotidiani che fanno bene

Persona l computer in home office

Il mondo del lavoro di oggi sta diventando decisamente più ibrido. Le forme di lavoro ibride sono in aumento sia nelle piccole che nelle grandi aziende. In Germania durante la pandemia Covid, è stato applicato l'obbligo di home office. In Francia, il lavoro a domicilio è organizzato e utilizzato nel quadro di accordi aziendali. Le aziende hanno quindi un ruolo importante nella prevenzione della salute e nella lotta alla sedentarietà dei loro dipendenti, che sta diventando sempre più importante in tempi di crisi sanitaria e di lavoro in home office prescritto.

 

Con il lavoro a distanza è possibile soddisfare i desideri dei dipendenti, ma anche quelli dell'azienda.

I desideri dei dipendenti: 

  • Equilibrio tra lavoro e vita privata
  • Maggiore autonomia
  • Ambiente più silenzioso per migliorare la concentrazione

I desideri dell'azienda:

  • Flessibilitá
  • Organizzazione dei posti di lavoro (Flex Office, riduzione dell'impiego degli spazi)
  • Continuità del lavoro in caso di crisi o di eventi inattesi 

Allo stesso tempo, l'autonomia offerta dal lavoro ibrido deve contribuire al benessere dei dipendenti. È una realtà di cui i diversi attori devono essere consapevoli: Il lavoro in home office può esporre i lavoratori a vincoli che possono portare a rischi professionali.  

Esempi di tali rischi sono:

  • Isolamento e perdita del legame con il gruppo  
  • Iperconnettività al lavoro (aumento delle richieste dovute alla creazione di numerosi gruppi di scambio, videoconferenze, ecc.)
  • Difficoltà nell'allocare tempo e spazio per trovare un equilibrio tra lavoro e vita privata. 
  • Il design del posto di lavoro non è adatto al lavoro su schermo

Affinché il lavoro ibrido diventi una forma di benessere, i lavoratori devono diventare protagonisti di questo modo di lavorare e non solo consumatori.

 

Consigli e suggerimenti per il lavoro in home office

Abbiamo sottovalutato il valore del trio "mezzi di trasporto-lavoro-sonno", perché il tragitto abituale verso l'ufficio comporta spesso fatica, scioperi, ingorghi, inquinamento ecc. In breve: stress. Tuttavia, dopo diversi mesi di lavoro da casa, i lavoratori sono diventati piuttosto nostalgici del tragitto verso l'ufficio. Il ritorno dal lavoro è senza dubbio il momento di relax più importante della giornata. Stabilisce i confini tra tempo di lavoro e tempo di riposo, ma anche il confine tra lavoro e vita privata.

Mood Picture

Quali rituali dovrebbero essere introdotti dai datori di lavoro e dai dipendenti per promuovere la salute e la coesione?

I benefici dell'attività fisica sono numerosi e non hanno più bisogno di essere dimostrati per la salute fisica e mentale dei lavoratori.

 

Nuovi propositi per il lavoro in home office!

  • Alzatevi e preparatevi come se doveste andare in ufficio e non dimenticate un piccolo tocco di trucco per divertirvi.
  • Sostituite il viaggio fisico verso l'ufficio con una passeggiata, un giro in bicicletta, una corsetta o una sessione di mediazione.
  • Separate i momenti della giornata con allarmi sonori sul telefono o nell'agenda per programmare il pranzo, la pausa caffè virtuale con i colleghi e infine la fine della giornata. 
  • Organizzate una postazione di lavoro fissa (possibilmente in una stanza separata) in modo da non dovervi spostare ogni volta.

 

Home office e fame - chi non lo conosce?

Il frigorifero non è lontano e dovrebbe essere tenuto chiuso fino all'ora di pranzo, se possibile, per evitare i rischi associati a uno stile di vita sedentario (diabete, aumento di peso, ecc.). Per soddisfare la fame, non c'è niente di meglio di un piccolo snack con frutta secca, preferibilmente mandorle non salate, spicchi di mela, carote, peperoni o cetrioli (ovviamente non troppo calorici). E non dimenticate di munirvi di una bottiglia d'acqua grande. . 

Infine, siamo pronti a sederci davanti allo schermo. Consultiamo la nostra agenda e ci fissiamo un elenco ragionevole di cose da fare per la giornata o addirittura per la settimana. Per motivarvi, ogni pausa pranzo o alla fine della giornata dovreste scrivere sul vostro diario ciò che vorreste fare quella settimana. Potete anche strutturare il vostro carico di lavoro in collaborazione con il vostro supervisore e pianificare le attività da svolgere a casa e in ufficio.

 

Non dimenticate di muovervi!

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) raccomanda di camminare per almeno 10.000 passi al giorno, che equivalgono a 7,5 km al giorno, per evitare uno stile di vita sedentario e mantenersi in salute. Questo obiettivo è difficile da raggiungere e può essere piuttosto scoraggiante al mattino. Ma da dove viene questa cifra? Questa numero ha avuto origine durante le Olimpiadi di Tokyo del 1964, quando la Yamasa Corporation lanciò un contapassi chiamato Manpo-kei, che significa "misurazione di 10.000 passi". Si tratta quindi di un concetto puramente di marketing. Tuttavia, l'Osservatorio Nazionale sull'Attività Fisica e i Comportamenti Sedentari (ONAPS) raccomanda un carico di lavoro giornaliero di 5.000-6.000 passi al giorno e l'OMS raccomanda 150 minuti di esercizio fisico di intensità moderata alla settimana, o circa 20 minuti al giorno. Secondo un recente studio americano, per essere in buona salute sarebbe sufficiente camminare tra i 4.000 e i 7.500 passi al giorno.  

La parola chiave è "esercizio" e non c'è niente di meglio che farlo in gruppo, utilizzando le sfide di attività fisica che l'azienda può organizzare. Non preoccupatevi: attività fisica non significa sport, tutti possono partecipare!

Mood Picture

E se giocassimo come una squadra?

Il gioco può trasmettere messaggi più brevi e molto più efficaci del testo vero e proprio e cambiare il comportamento dei colleghi. Motiva e incoraggia i colleghi a raggiungere un obiettivo comune. Promuove la coesione, la cooperazione e crea connessioni. 

Qui un paio di esempi:

  • Sfide giornaliere o settimanali con il contapassi
  • eine Spende für eine Wohltätigkeitsorganisation (Stadt-Lauf, etc.)
  • Eventi di squadra (ad esempio paracadutismo, gita al mare, sci).

La cosa più importante è che tutti i colleghi si motivino e si incoraggino a vicenda. 

 

Altri suggerimenti

  • Fate regolarmente delle brevi pause (circa 5 minuti all'ora) per limitare l'affaticamento visivo, staccando gli occhi dallo schermo e spegnendo mentalmente per un momento. Quindi alzatevi e fate qualche passo. 
  • Le teleconferenze sono anche occasioni per alzarsi e camminare. 

 

La mia sveglia suona: pausa pranzo! alziamoci...

La pausa pranzo è un' altra occasione per uscire di casa e fare attività fisica. Ad esempio, è possibile

  • Organizzate un pranzo con i colleghi che vivono nelle vicinanze, con il vostro partner o con gli amici. 
  • Programmate un'attività fisica che vi piaccia (giardinaggio, parrucchiere, piscina, palestra, passeggiate, jogging, shopping) e rafforzate allo stesso tempo il vostro sistema immunitario. 
  • Prendetevi il tempo di cucinare un buon piatto.

 

E l'interazione sociale?

A casa, il lavoratore è potenzialmente isolato. Sebbene lavorare a casa aiuti la concentrazione e limiti le interruzioni del lavoro, può anche incoraggiare comportamenti di dipendenza o sofferenza sul lavoro.

Mantenere lo spirito di squadra 

Alternare il lavoro da casa a quello di persona è importante per incontrare e socializzare con i colleghi. Inoltre, la promozione della collaborazione su compiti o progetti specifici consente di sviluppare un senso di appartenenza all'azienda, una comunità e una cultura aziendale. 

La gestione di un team remoto è una nuova sfida e richiede una formazione o una sensibilizzazione dei manager. I team leader devono adottare una visione gestionale diversa. Il monitoraggio dell'umore del personale attraverso incontri settimanali one-to-one aiuta a evitare rischi psicosociali. È anche un'occasione per discutere di eventuali difficoltà sul lavoro stesso. A tal fine, il manager può considerare i seguenti punti: 

  • Introducete rituali di comunicazione tra i dipendenti in home office e quelli in ufficio.
  • Gli scambi faccia a faccia devono avvenire il più regolarmente possibile. In questo modo si eviteranno i malintesi dovuti alla distanza.

Mood Picture

 

Ora è il momento di staccare la spina!

I vostri amici e familiari vi aspettano per condividere con loro momenti preziosi e rilassanti. Con l'uso della tecnologia digitale, ormai parte essenziale del mondo del lavoro, i metodi di lavoro stanno cambiando. In molti settori non esiste più un posto di lavoro fisso, i lavoratori sono sempre più "connessi" al di fuori dell'orario di lavoro, il confine tra lavoro e vita privata è meno netto e l'orario di lavoro non è più continuo. Per adattarsi a questa realtà e fornire la necessaria protezione alla salute dei lavoratori di oggi, è stato inserito nella legge francese il diritto di spegnersi.

Breve spiegazione: il diritto alla disconnessione è un principio sancito dalla legge francese, secondo il quale un lavoratore ha il diritto di non avere contatti con gli strumenti di lavoro digitali (telefono cellulare, e-mail, ecc.) al di fuori dell'orario di lavoro. La Francia è stato il primo Paese a sancire questo diritto nel diritto del lavoro (per le aziende). Il corpus giuridico francese ha integrato il diritto all'interruzione del lavoro con la legge El Khomri (meglio nota come "loi Travail"). Dal 1° gennaio 2017, le aziende con più di 50 dipendenti sono obbligate ad avviare trattative per concludere un accordo aziendale adeguato. Tale obbligo è sancito dall'articolo L. 2242-17 del codice del lavoro.

È ora di spegnere il PC e concentrarsi sulla propria vita privata. Probabilmente avete programmato di incontrarvi con i vostri amici, di andare al bar o al club sportivo per incontrare le solite persone, o di portare i vostri figli a fare una passeggiata nel parco vicino. Quindi, avanti, è il momento di rilassarsi!
La disponibilità fisica nell'ufficio di casa è un vantaggio per chi ci è vicino, come i figli, il coniuge o persino gli animali domestici, ma non significa necessariamente disponibilità mentale. Infatti, siamo al telefono, in riunione, in videoconferenza o stiamo lavorando a un progetto importante e quindi non siamo disponibili. Le accuse dei nostri cari ci spingono a metterci in discussione e a porre dei limiti non negoziabili al telelavoro o alla presenza in ufficio - per la felicità dei nostri cari, ma anche per l'azienda, che guadagna e mantiene dipendenti felici e in salute.

Mood Picture

Separate la vita professionale da quella privata per essere più attenti e sensibili, più aperti ai sentimenti degli altri e più responsabili verso voi stessi e i vostri cari.

 

Avete difficoltà a staccare la spina? Non esitate a parlarne nel vostro ambiente...

  • ... con i vostri colleghi per condividere esperienze, difficoltà e buone pratiche.
  • ... con i vostri superiori per parlare regolarmente dei vostri progetti, delle vostre difficoltà e dell'organizzazione del vostro lavoro da casa.
  • ... con il reparto IT, che può consigliarvi e aiutarvi a risolvere i problemi tecnici.
  • ... con il vostro dipartimento di salute e sicurezza.