Skip to content

Il nostro calcolatore desksharing

Arbeiten in einem fast leeren Büro

L'obiettivo del desk sharing è quello di utilizzare le risorse disponibili in un'azienda in modo più efficace per risparmiare sui costi e ottimizzarli. Il presupposto è che i posti di lavoro condivisi dai dipendenti rimangano il meno possibile vuoti.

 

Al giorno d'oggi, e specialmente durante la pandemia Covid-19, non tutti i dipendenti sono in ufficio allo stesso tempo e hanno bisogno della propria postazione di lavoro con scrivania, sedia, armadio, ecc. Attualmente molte persone lavorano in home office e vengono in ufficio solo in determinati giorni. Questo significa che i posti di lavoro rimangono vuoti e anche gli armadi rimangono inutilizzati, dato che quasi nessun oggetto privato viene lasciato in ufficio. Come si svilupperà questo modo di lavorare dopo la pandemia è ancora tutto da vedere. Tuttavia, si può supporre che molte aziende si manterranno fedeli a questo passaggio tra home office e ufficio.

Da qui la considerazione: abbiamo ancora bisogno di così tanti posti di lavoro? Possiamo ridurre lo spazio dell'ufficio e quindi risparmiare sui costi se abbiamo bisogno solo di alcuni tavoli, sedie e un grande armadio con scatole per gli effetti personali dei dipendenti?

La condivisione della scrivania è un buon modo per utilizzare al meglio le risorse disponibili. Il prerequisito è sapere quante scrivanie sono effettivamente necessarie e quanti dipendenti possono stare nello spazio attuale dell'ufficio.

Se vuoi avere una panoramica di quanto potresti risparmiare con la condivisione della scrivania nella tua azienda, scarica gratuitamente il nostro " calcolatore di scrivanie condivise - alimentato da desk.ly" qui. Con l'aiuto di questo strumento, in cui potrai inserire l'attrezzatura da ufficio della tua azienda, è facile calcolare il tuo risparmio potenziale e visualizzarlo graficamente.

Se vuoi maggiori informazioni su questo argomento o hai bisogno di aiuto, contattaci!